Piazza Affari prosegue stabile dopo Pil Usa oltre attese, Ftse Mib cede circa lo 0,50%

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 31/07/2013 - 14:43
La Borsa di Milano prosegue stabile, con l'indice Ftse Mib in calo di mezzo punto percentuale a 16.460 punti, dopo la pubblicazione del Pil statunitense del secondo trimestre che nella prima lettura ha evidenziato un progresso dell'1,7 per cento. Il dato è migliore delle attese degli analisti che indicavano un rialzo dell'1%, mentre il dato del primo trimestre è stato rivisto a +1,1% da +1,8 per cento. Migliore delle attese anche il sondaggio ADP che a luglio ha certificato la creazione di 200 mila posti di lavoro nel settore privato americano.
COMMENTA LA NOTIZIA