Piazza Affari prosegue in ribasso, Ftse Mib cede circa lo 0,5% sotto quota 17.500 punti

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 12/09/2013 - 13:00
Piazza Affari prosegue la seduta in ribasso depressa dall'inaspettato calo della produzione industriale, che a luglio è diminuita dell'1,1% rispetto a giugno e del 4,3% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Il Tesoro ha collocato Btp e Ccteu per complessivi 7,5 miliardi di euro, al massimo della forchetta prevista. Il rendimento del triennale si è attestato al 2,72%, in rialzo dal precedente 2,33% e sui massimi dall'ottobre del 2012. Nel pomeriggio è in programma la pubblicazione negli Stati Uniti delle richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib lascia sul parterre circa mezzo punto percentuale poco sotto quota 17.500 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA