1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari prosegue in ribasso dopo deludente dato Usa, banche deboli. Svetta Ansaldo STS

QUOTAZIONI Ansaldo Sts
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano prosegue la seduta in ribasso dopo il dato Usa sulla manifattura dello Stato di New York, che a settembre si è attesta a -10,41 punti, peggio della rilevazione precedente (-5,85 punti) e delle attese degli analisti (-2 punti). L’indice Ftse Mib cede lo 0,70% in area 16.500 punti in scia alla debole performance dei titoli bancari: Bper cede il 3% a 5,04 euro, Mps il 2,40% a 0,263 euro, Unicredit l’1,20% a 3,714 euro, Intesa SanPaolo l’1% a 1,339 euro. In controtendenza Mediobanca, che mostra un progresso del 2% a 4,364 euro, mentre Ansaldo STS svetta sul paniere principale con un rialzo di circa il 2,5% a 6,34 euro.