Piazza Affari prosegue in deciso ribasso, vendite sulle banche. Attesa per dati Usa -2-

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 23/06/2011 - 12:21
Dagli Stati Uniti arriveranno nel pomeriggio alcuni spunti macro interessanti: le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione dovrebbero rimanere sostanzialmente invariate a 415 mila, mentre le vendite di nuove case di maggio sono previste in calo a 310 mila unità dalle precedenti 323 mila. Sul listino milanese da segnalare le forti vendite sul comparto bancario: Mps cede il 4,08% a 0,552 euro, Bpm il 3,79% a 1,548 euro, Ubi Banca il 3,67% a 3,88 euro, Banco Popolare il 3,30% a 1,58 euro, Intesa SanPaolo il 3,17% a 1,80 euro, UniCredit il 2,50% a 1,48 euro. E così a Piazza Affari il Ftse Mib cede l'1,67% a 19.678 punti, mentre il Ftse All Share arretra dell'1,62% a quota 20.392.
COMMENTA LA NOTIZIA