1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari prosegue in deciso ribasso, pesa la debolezza del comparto bancario

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano prosegue la seduta in deciso ribasso affossata dal tonfo del comparto bancario. Sul listino, infatti, da segnalare le forti vendite su Monte dei Paschi (-4,46% a 0,74 euro), Banco Popolare (-4,28% a 1,61 euro), Ubi Banca (-3% a 4,32 euro) e Popolare di Milano (-2,54% a 1,65 euro). In una giornata priva di spunti macro significativi dagli Stati Uniti, il mercato è in attesa della pubblicazione del Beige Book, il report della Federal Reserve sullo stato di salute dell’economia americana. Ieri sera, Ben Bernanke ha dichiarato che la crescita Usa è di una lentezza frustrante, ma migliorerà nella seconda parte dell’anno. Il numero uno della Fed ha quindi escluso un nuovo piano di quantitative easing e ha confermato che i tassi d’interesse rimarranno basso per un periodo prolungato di tempo. In questo quadro a Piazza Affari il Ftse Mib cede l’1,60% a 20.245 punti, mentre il Ftse All Share arretra dell’1,59% a quota 20.998.