1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari prosegue in deciso ribasso, male comparto energetico e titoli Fiat

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari amplia le perdite al giro di boa con l’indice Ftse Mib che lascia sul parterre il 2,50% a 15.500 punti, mentre il Ftse All Share arretra del 2,30% a quota 16.270. Pesanti le vendite sulle utilities dopo le modifiche alla “Robin Hood tax” decise dal Governo nell’ambito della manovra aggiuntiva da 45 miliardi di euro. Secondo gli analisti le più colpite dal provvedimento saranno Snam Rete Gas e Terna, che viaggiano in profondo rosso: la controllata di Eni cede l’11% a 3,288 euro, mentre Terna arretra del 10% a 2,596 euro. Male anche la galassia Agnelli: Fiat Spa cede il 5,50% a 4,90 euro, mentre Fiat Industrial arretra del 5,04% a 6,59 euro.