1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari prosegue in deciso ribasso, Ftse Mib cede quasi il 3%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano prosegue la seduta in deciso ribasso all’indomani del crollo della Cdu di Angela Merkel nelle elezioni del Nordreno-Westfalia. Ad alimentare le tensioni sui mercati finanziari lo stallo politico in Grecia, dove i leader dei principali partiti non hanno ancora trovato un’intesa per formare un governo di unità nazionale, che permetta al Paese di rimanere nell’Eurozona e di ricevere gli aiuti concordati con l’Unione Europea e il Fondo monetario internazionale. In una giornata in cui non arriveranno spunti macro significativi dagli Stati Uniti a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede il 2,80% a 13.650 punti, mentre il Ftse All Share arretra del 2,70% a quota 14.680.

Commenti dei Lettori
News Correlate
LISTINI EUROPEI MISTI

Borse europee contrastate in apertura

Borse europee miste in avvio di contratatzioni. A Francoforte il Dax sale dello 0,04%, il listino francese Cac40 cede lo 0,22% e il Ftse 100 di Londra segna un +0,13 …

MERCATI

Borse europee deboli, UBS penalizzata dalla trimestrale

Le tensioni sul mercato dei bond e le indicazioni negative in arrivo dalle trimestrali penalizzano l’avvio di ottava dei listini europei. Peggio del previsto anche l’indice PMI manifatturiero di Eurolandia, …

SEGNO MENO PER I LISTINI

Borse europee deboli in avvio

La settimana comincia in leggero calo per le principali Borse europee, dopo la debole chiusura di Wall Street e della Borsa di Tokyo (indice Nikkei a -0,33%). I primi minuti …