Piazza Affari prosegue in deciso ribasso, Ftse Mib cede oltre l'1,5% vicino ai minimi intraday

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 27/08/2013 - 12:43
Piazza Affari viaggia in deciso ribasso in una giornata nella quale i timori sono soprattutto legati all'escalation della crisi siriana. Il listino milanese paga inoltre l'attesa per la vigilia di un delicatissimo Consiglio dei Ministri che dovrà sciogliere il nodo Imu sulla prima casa. E a pochi giorni dall'esame della Giunta per le immunità per quanto riguarda la decadenza da senatore di Silvio Berlusconi. E così a Piazza Affari l'indice Ftse Mib cede l'1,70% a 16.680 punti, non lontano dai minimi intraday toccati a 16.660 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA