1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari prosegue in deciso ribasso, Ftse Mib cede il 3%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano prosegue la seduta in deciso ribasso in scia all’effetto dividendi e alla decisione di Standard & Poor’s di rivedere l’outlook sull’Italia a negativo da stabile. Oggi ben 64 società quotate su Borsa Italiana staccano la cedola. Di queste, 26 sono quotate sul paniere principale. Secondo le stime degli esperti, il maxi stacco avrà un impatto sull’andamento del Ftse Mib di circa 1,9 punti percentuali. Sabato mattina è arrivata la decisione di Standard & Poor’s visto “le attuali prospettive di crescita sono deboli e l’impegno politico per riforme che aumentino la produttività sembra incerto”. Non sono previsti nel pomeriggio spunti macro interessati in arrivo dagli Stati Uniti. E così a Piazza Affari il Ftse Mib cede il 2,97% a 20.605 punti, mentre il Ftse All Share arretra del 2,85% a quota 21.376.

Commenti dei Lettori
News Correlate
TRIMESTRALI USA

Ibm in rosso a Wall Street nonostante trimestrale

Seduta negativa a Wall Street per Ibm, con il titolo che cede quasi il 4% nonostante i risultati trimestrali migliori delle attese e i ricavi in crescita per la prima …

MERCATI

Borse europee ai massimi da 2 anni

I titoli legati alle risorse di base, che capitalizzano il calo dell’indice del dollaro ai minimi da tre anni, e quelli del comparto automotive permettono ai listini europei di spingersi …