Piazza Affari prosegue in deciso ribasso, Ftse Mib cede il 2%

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 12/12/2011 - 13:10
La Borsa di Milano prosegue la seduta in deciso ribasso. Il Consiglio Europeo di venerdì scorso non ha fatto cambiare idea a Moody's che oggi ha ribadito la sua intenzione di rivedere i rating sui Paesi dell'Eurozona nei primi mesi del 2012. "La continua assenza di misure decisive nel recente summit fa rimanere l'Unione Europea soggetta a ulteriori shock e l'area euro sotto minaccia", spiega l'agenzia di rating. Gli investitori attendono inoltre la decisione di Standard & Poor's, pronta a lasciare cadere la sua spada di Damocle sugli Stati europei messi in credit watch. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib cede circa 2 punti percentuali a 15.180 punti, mentre il Ftse All Share arretra dell'1,85% a quota 15.930.
COMMENTA LA NOTIZIA