Piazza Affari prosegue in deciso rialzo, Ftse Mib guadagna oltre il 2%

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 05/12/2011 - 12:22
La Borsa di Milano prosegue la seduta in deciso rialzo all'indomani del varo da parte del CdM della manovra "salva-Italia" da 30 miliardi di euro lordi. Sulla cifra totale 13 miliardi arrivano dal taglio alle spese e 17 miliardi da nuove tasse, in cui si vede il ritorno dell'Ici sulla prima casa, una decisa riforma delle pensioni e la totale deducibilità dell'Irap per le imprese. Sarà una settimana fitta di appuntamenti a partire dal vertice franco-tedesco odierno. Il cancelliere tedesco Angela Merkel incontrerà a Parigi il presidente francese Nicolas Sarkozy per concordare un accordo comune da presentare nel prossimo summit Ue dell'8-9 dicembre, principalmente per quanto riguarda la creazione dell'unione fiscale europea. In deciso calo lo spread Btp-Bund in area 400 punti base, con il rendimento del bond decennale italiano che si attesta al 6,20%. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib guadagna oltre il 2% sopra 15.800 punti, mentre il Ftse All Share avanza del 2% a quota 16.540.
COMMENTA LA NOTIZIA