1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari: profondo rosso per le banche, Mps ancora sospesa

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

È un’altra seduta di sofferenza per il settore bancario a Piazza Affari. La peggiore del comparto è ancora una volta Mps, congelata dagli scambi con un tonfo teorico di oltre 13,5 punti percentuali a 0,566 euro (minimi storici). Il titolo dell’istituto senese da inizio anno ha lasciato sul parterre di Borsa oltre 50 punti percentuali. Vendite sostenute anche sugli altri titoli del settore finanziario: Banco Popolare cede il 6,60% a 9,10 euro, Popolare dell’Emilia Romagna il 2,70% a 5,46 euro, Popolare di Milano il 4,40% a 0,784 euro, Intesa SanPaolo il 3,30% a 2,604 euro, Ubi Banca il 3,40% a 4,65 euro e Unicredit il 4,90% a 3,82 euro.