Piazza Affari prende fiato dopo il rally delle ultime sedute -1-

Inviato da Redazione il Mer, 14/07/2010 - 17:42
Quotazione: STMICROELECTRONICS
Quotazione: UNIPOL
La Borsa di Milano ha preso fiato dopo il rally delle ultime sedute, appesantita anche dall'andamento debole di Wall Street. Questa sera grande attenzione alle minute della Fed, che secondo il Wall Street Journal potrebbe rivedere al ribasso le stime di crescita. Domani mattina verrà reso noto il Pil cinese del secondo trimestre che dovrebbe balzare del 10,5% contro il precedente +11,9%. In questo quadro il Ftse Mib ha ceduto lo 0,23% a 20.804 punti, mentre il Ftse All Share è arretrato dello 0,23% a quota 21.303.

Stm ha svettato sul paniere principale di Piazza Affari con un rialzo del 2,67% a 6,92 euro. La società italo-francese ha beneficiato della trimestrale di Intel. Il colosso americano dei semiconduttori ha battuto le attese del mercato registrando profitti per 2,89 miliardi di dollari (51 centesimi per azione) contro il rosso di 398 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. In netta crescita (+34%) anche il giro d'affari, salito a 10,8 miliardi dai precedenti 8,02 miliardi. Stracciate quindi le previsioni degli analisti che indicavano un eps di 43 centesimi su ricavi per 10,25 miliardi di dollari. Unipol (+2,31% a 0,576 euro) ha festeggiato la chiusura con successo (sottoscritto il 98,57%) dell'aumento di capitale.
COMMENTA LA NOTIZIA