1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari piatta, giù le banche. Attesa per Pmi e Pil Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio poco mosso per Piazza Affari con l’indice Ftse Mib che segna un marginale calo dello 0,01% a quota 22.365 punti. In prima fila Saipem che sale del 2,43% all’indomani dell’Opec che ha prolungato per tutto il 2018 l’accordo sui tagli alla produzione. Male invece le banche con Banco Bpm, Bper e Ubi Banca che cedono circa l’1%. In coda al Ftse Mib spicca Italgas che cede l’1,6%.

Ieri Wall Street ha nuovamente aggiornato i massimi storici con il Dow Jones per la prima volta oltre quota 24 mila punti sulle attese per la riforma fiscale.

Giornata fitta di dati economici in Europa. In agenda le lettura finali degli indici Pmi manifatturieri dell’area euro e dei singoli paesi. Per l’Italia alle 10:00 è attesa anche la diffusione della seconda lettura del Pil relativo al terzo trimestre dell’anno. E’ attesa la conferma del ritmo di espansione dell’1,8% tendenziale che risulta il più elevato degli ultimi 6 anni.