A Piazza Affari pesa l'effetto cedole, bene petroliferi e costruzioni -2-

Inviato da Redazione il Lun, 21/06/2010 - 17:49
Quotazione: MEDIASET
Quotazione: FCA CHRYSLER
La mossa di Pechino ha galvanizzato il settore europeo dell'auto. In sostanza un apprezzamento dello yuan potrebbe spingere le esportazioni delle grandi case automobilistiche. Anche Fiat ha sfruttato la scia e ha guadagnato a Piazza Affari l'1,75% a 9,62 euro. Domani è una giornata fondamentale per il Lingotto. Infatti, si terrà a Pomigliano il referendum dei lavoratori per accettare o meno le condizioni imposte dal gruppo torinese per rilanciare lo stabilimento campano.

La promozione a buy decretata oggi da Citigruop ha fatto realizzare a Mediaset un +2,78% a 5,08 euro. Citi ha portato il rating su Mediaset da hold a buy con prezzo obiettivo a quota 6 euro e l'azione rimane la preferita di Citi all'interno del settore media italiano. Tra i punti a vantaggio del gruppo di Cologno Monzese, Citi ha citato il successo della diversificazione nella pay-per-view e le potenziali sinergie in Spagna a seguito del recente deal tra la controllata Telecinco e Cuatro.
COMMENTA LA NOTIZIA