1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari: perdono le banche, giù Mediaset sotto 3,50 euro per prima volta in 2017

QUOTAZIONI StmicroelectronicsRecordati OrdBremboMediaset S.P.ABanco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Altra falsa partenza per gli indici del Vecchio Continente, orfani di Francoforte (Borsa chiusa per festività), ed in balia delle tensioni politiche e geopolitiche sia a livello interno che internazionale.

A tenere banco è, come prevedibile, l’attentato di Londra che ora potrebbe avere ricadute determinanti sul voto britannico in agenda giovedì 8 giungo prossimo. Si riscalda il clima in Medio oriente, con gli Stati arabi (Arabia Saudita, Egitto, Emirati Arabi Uniti e Bahrain) che hanno deciso di interrompere i rapporti diplomatici con il Qatar accusato di interferenze negli affari interni delle altre Nazioni e di supporto al terrorismo.

In questo quadro Piazza Affari ha chiuso in ribasso, con l’indice FTSE Mib che ha ceduto lo 0,99% a 20.721,04 punti. Protagonista in negativo è stata Mediaset che ha lasciato sul terreno il -3,5% andando a chiudere a 3,46 euro. Il titolo ha chiuso sotto i 3,50 euro per la prima volta in questo 2017. Male le banche, con Banco Bpm, -2,72% a 2,78 euro, e Intesa Sanpaolo, -1,3% a 2,556 euro.

Uniche note positive oggi provenienti da Brembo, +1,3% a 14,02 euro e STM, piatto a 14,72 euro.