1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari perde slancio dopo deludente dato Us su ordini di beni durevoli

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano perde slancio dopo la pubblicazione del deludente dato relativo agli ordini di beni durevoli statunitensi, che ad aprile hanno mostrato una flessione del 3,6%. Gli analisti avevano pronosticato un calo di 2 punti percentuali. Sul listino meneghino tengono i titoli del comparto bancario: Popolare di Milano guadagna il 2,78% a 1,92 euro, Intesa SanPaolo il 2,57% a 1,72 euro, Ubi Banca il 2,79% a 5,34 euro e Unicredit lo 0,98% a 1,54 euro. E così, quando manca mezz’ora all’apertura di Wall Street, a Piazza Affari il Ftse Mib guadagna lo 0,11% a 20.603 punti, mentre il Ftse All Share avanza dello 0,07% a quota 21.380.