Piazza Affari peggiore d'Europa, Ftse Mib cede oltre l'1%. Vendite sulle banche

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 11/06/2012 - 16:16
La Borsa di Milano viaggia sui minimi di seduta con le vendite che si stanno abbattendo sui titoli bancari. Titoli che questa mattina erano i più premiati sul paniere principale in scia al piano Ue da 100 miliardi di euro per ricapitalizzare le banche spagnole. L'Italia, però, come dimostrato da un report di Citigroup, inizia ad essere vista come il possibile nuovo fronte caldo della zona euro. Secondo il broker americano, viste le deboli prospettive dell'economia italiana "il Paese rimane suscettibile alle oscillazioni dei rendimenti dei titoli di Stato e con un aggravarsi delle tensioni sui mercati finanziari l'Italia chiederà con molte probabilità qualche forma di intervento da parte di Bce, EFSF/ESM e Fondo monetario internazionale". Giudizi che stanno mandando al tappeto Piazza Affari, dove l'indice Ftse Mib cede l'1,30% a 13.270 punti mentre il Ftse All Share arretra dell'1,10% a quota 14.250.
COMMENTA LA NOTIZIA