Piazza Affari peggiora dopo deludente Pil Usa, Ftse Mib cede circa l'1,4% in area 14.300 punti

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 22/11/2011 - 14:54
La Borsa di Milano ha accelerato al ribasso dopo la seconda lettura del Pil statunitense relativo al terzo trimestre. Il Pil Usa è stato infatti rivisto al ribasso a +2% dal precedente +2,5%, mentre gli analisti si aspettavano una variazione nulla rispetto alla lettura flash. E così a Piazza Affari l'indice Ftse Mib cede circa l'1,40% in area 14.300 punti, mentre il Ftse All Share arretra dell'1,25% a quota 15.080.
COMMENTA LA NOTIZIA