Piazza Affari: partenza in negativo

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 15/10/2014 - 09:12
Piazza Affari apre la seduta in rosso, con l'indice Ftse Mib in ribasso dello 0,65% a 19.037 punti. Stabile lo spread Btp-Bund partito questa mattina in area 145 punti base e con il rendimento del Btp decennale al 2,29%. Oggi alle 15 si riunirà il Consiglio dei Ministri sulla Legge di Stabilità che sarà poi inviata a Bruxelles. Il rischio è che la manovra subisca una bocciatura. Sul listino meneghino in luce Finmeccanica (-0,5% dopo che la controllata AgustaWestland ha firmato un contratto da 400 milioni con la cinese Baic. Ma anche Enel (-0,36%) in scia al protocollo d'intesa siglato con Bank of China. In rosso FCA (-0,21%) al terzo giorno di contrattazioni sulla Borsa di Milano. Bene Luxottica (+0,8%) alla ricerca del nuovo assetto prima del Cda del 29 ottobre.
COMMENTA LA NOTIZIA