Piazza Affari parte positiva

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 14/02/2014 - 09:17
Piazza Affari apre l'ultima seduta della settimana in territorio positivo, in attesa della nascita di un possibile governo targato Matteo Renzi. L'indice Ftse Mib segna un progresso dello 0,66% a 20.243,27 punti. Stabile lo spread Btp-Bund che questa mattina parte in area 204 punti base, con il rendimento del Btp decennale al 3,70%. Oggi l'attesa è concentrata alle 10 quando verrà reso noto il dato preliminare sul Pil italiano del quarto trimestre. Sul paniere principale salta agli occhi il tonfo di Ansaldo STS che al momento è sospesa al ribasso con un calo teorico del 3,85% a 7,90 euro. Di opposto tenore Finmeccanica che brilla con un rialzo del 2,53% a 7,085 euro. Positiva Eni (+0,41% a 17,05 euro) all'indomani della presentazione dei conti e del piano strategico 2014-2017. Tonico anche Banco Popolare che guadagna il 2,26% a 1,4510 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA