Piazza Affari parte bene

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 30/10/2014 - 09:13
Piazza Affari parte bene questa mattina all'indomani dello stop al programma di quantitative easing deciso dalla Federal Reserve. La banca centrale Usa, nel confermare i tassi al minimo storico dello 0-0,25%, ha evidenziato che la politica monetaria rimarrà accomodante per un periodo considerevole. Dal fronte obbligazionario, in rialzo lo spread Btp-Bund partito questa mattina in area 162 punti base e con il rendimento del Btp decennale intorno al 2,52%. E' proprio in mattinata il Tesoro terrà un asta di Btp a 5 e 10 anni. L'indice Ftse Mib segna nei primi scambi un progresso dell'1,02% a 19.359 punti. Sul listino meneghino riflettori accesi su Eni (+2,5% a 16,74 euro) che ha riportato i risultati dei nove mesi e del terzo trimestre da cui è emerso un utile netto adjusted oltre le attese. Ancora meglio fa Luxottica (+3,8% a 40,52 euro) all'indomani dei buoni conti pubblicati a mercati chiusi. Ancora su di giri FCA, in salita dell'1,28% a 8,71 euro, in scia alla decisione di scorporare Ferrari. La holding Exor è al momento sospesa per eccesso di rialzo a 33,22 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA