1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari miglior Borsa d’Europa grazie ai bancari, ripartono gli editoriali

QUOTAZIONI Rcs Mediagroup
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Gli indici di Borsa italiana hanno solo parzialmente preso velocità dopo un avvio di seduta in sordina. Il FTSE Mib segna un progresso dello 0,28% a 15.538 punti dopo aver toccato un massimo in mattinata a 15.623 punti. A fare da traino è il settore finanziario, protagonista di una svolta rialzista iniziata attorno alle 11.00, e il buon andamento degli editoriali, dove Mondadori con un rialzo di oltre il 10% sta tirando la volata all’intero settore. Milano è la migliore Borsa d’Europa, dove invece prevale il segno meno. Il Cac40 di Parigi cede lo 0,26% a 3.405 punti e l’Ibex spagnolo lo 0,44% a 7.832 punti. Sulla parità invece il Ftse100 londinese e il Dax tedesco rispettivamente a 5.813 e 7.310 punti.
A Piazza Affari, tra i bancari Unicredit guadagna l’1,8% a 3,382 euro, Banca Mps l’1,44% a 0,233 euro, il Banco Popolare l’1,16% a 1,226 e Intesa Sanpaolo lo 0,97% a 1,246 euro. Tra gli editoriali, Mondadori è in progresso dell’11,6% a 1,147 euro dopo che gli analisti di Mediobanca Securities hanno portato la raccomandazione sul titolo della casa editrice ad outperform dal precedente neutral, con target price fissato a 1,42 euro. Gli esperti sono ottimisti sulla divisione libri della società che, a loro dire, potrebbe compensare il continuo deterioramento del mercato pubblicitario. Segue Rcs Mediagroup (+1,25% a 1,46 euro) dopo che ieri 4 investitori della Proto Organization hanno annunciato di aver raggiunto il 2,8 % del capitale Rcs, stipulando un patto di sindacato vincolante per 3 anni (Proto Organization ha spiegato che fornirà a Consob tutte le indicazioni necessarie). Bene anche il titolo Il Sole 24 Ore, in progresso dell’1,56% a 0,619 euro, e Class Editori, in rialzo dell’1,84% a 0,221 euro.
Nel pomeriggio i listini potrebbe assumere maggiore direzionalità. E’ quanto spiega Vincenzo Longo di IG Markets in una nota diffusa poco dopo le ore 11: “Oggi – si legge – l’attenzione degli operatori sarà rivolta alle stime Adp sui nuovi posti di lavoro del settore privato dell’economia Usa e all’Ism non manifatturiero. Ci aspettiamo che questi eventi daranno una direzionalità alle borse nel pomeriggio. Questa sera ci sarà il primo dibattito dal vivo tra Obama e Romney che potrebbe scuotere i listini nelle prossime sedute”.