Piazza Affari a metà giornata amplifica le perdite

Inviato da Carlotta Scozzari il Mar, 16/09/2008 - 13:44
A metà giornata gli indici di Piazza Affari, che già avevano aperto in rosso, amplificano le perdite: il Mibtel cede il 2,02% a 20.566 punti e l'S&P/Mib40 scivola del 2,32% a 26.699 punti. Proseguono i timori legati al tracollo di Lehman Brothers e soprattutto legati alla possibilità che ben presto possano seguirla altri grandi colossi finanziari. Sembra che il prossimo possa essere Aig, le cui azioni a Wall Street, in preapertura stanno non a caso lasciando sul campo quasi il 40 per cento.
COMMENTA LA NOTIZIA