Piazza Affari e i listini europei chiudono positivi

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 26/11/2012 - 09:01
La Borsa di Milano ha chiuso in territorio positivo, accelerando al rialzo in scia all'andamento positivo di Wall Street che ha sfruttato le stime positive sulle vendite nel Black Friday. A Piazza Affari l'indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,53% a 15.635 punti. Tra i migliori ancora Buzzi Unicem (+2,52% a 9,34 euro) e Saipem (+1,75% a 33,70 euro). Luxottica (+0,78% a 30,85 euro) sotto i riflettori in scia alle indiscrezioni di stampa secondo cui il gruppo di Leonardo Del Vecchio starebbe per chiudere l'acquisto del 40% di Salmoiraghi & Viganò. Telecom Italia (+0,36% a 0,701 euro) non ha sfruttato appieno l'upgrade di Hsbc. Contrastato il comparto bancario: Popolare di Milano ha guadagnato l'1,08% a 0,384 euro, Intesa SanPaolo l'1,03% a 1,272 euro, Unicredit lo 0,40% a 3,552 euro, Ubi Banca lo 0,57% a 2,826 euro. Hanno chiuso debolmente Monte dei Paschi (-0,05% a 0,201 euro), Banco Popolare (invariato a 1,149 euro) e Mediobanca (-0,56% a 4,224 euro).

Gli altri listini europei recuperano terreno nel pomeriggio chiudendo in territorio positivo. A Madrid l'Ibex ha terminato la seduta con un +0,43% a 7.909,6 punti mentre il Ftse100 grazie a un +0,49% si è fermato a 5.819,14. Guadagni più consistenti per il Cac40 e il Dax che hanno terminato con un rialzo dello 0,87 e dello 0,89 per cento portandosi rispettivamente a 3.528,8 e a 7.309,13.
COMMENTA LA NOTIZIA