1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Piazza Affari e le borse europee chiudono in rialzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha chiuso in rialzo migliorando sensibilmente nel pomeriggio dopo i sussidi di disoccupazione Usa, calati di 30 mila unità a quota 339 mila, livello minimo degli ultimi 4 anni. A Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha guadagnato l’1,26% a 15.634 punti. Acquisti sostenuti sui titoli bancari: Unicredit ha guadagnato il 3,98% a 3,504 euro, Popolare di Milano il 3,76% a 0,433 euro, Monte dei Paschi il 3,89% a 0,227 euro, Intesa SanPaolo il 3,48% a 1,278 euro, Ubi Banca il 2,61% a 3,066 euro, Mediobanca il 2,50% a 4,272 euro, Banco Popolare il 2,48% a 1,241 euro. Ben comprate anche Fiat (+2,34% a 4,382 euro), Pirelli (+2,43% a 8,85 euro) e Fiat Industrial (+1,24% a 7,78 euro) in scia alla buona vena dell’indice europeo Stoxx Europe Auto & Parts. Finmeccanica (+1,36% a 4,188 euro) ha sfruttato la fallita fusione tra Eads e Bae System. Debole Eni che ha perso lo 0,57% a 17,48 euro.

Nonostante il downgrade del merito di credito sovrano annunciato da Standard & Poor’s, l’Ibex ha terminato in rialzo dello 0,87% a 7.734,7 punti, +0,92% per il Ftse100 a 5.829,75 e +1,06% del Dax che chiude a 7.281,7 punti. La performance migliore è quella del Cac40 che grazie ad un +1,42% è salito a 3.413,72 punti.