1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Piazza Affari e le borse europee chiudono in rialzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha chiuso la seduta in rialzo trascinata dalla buona vena del comparto bancario, complice la discesa dello spread sotto quota 310 punti base. A Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,94% a 16.155 punti. Ubi Banca ha guadagnato il 4,25% a 3,384 euro, Banco Popolare il 4,23% a 1,232 euro, Monte dei Paschi il 3,01% a 0,222 euro, Unicredit il 3,25% a 3,686 euro, Intesa SanPaolo l’1,87% a 1,308 euro, Popolare di Milano l’1,12% a 0,441 euro. Finmeccanica ha mostrato un rialzo del 2,76% a 4,322 euro in scia ad una vociferata acquisizione di Avio da parte di General Electric. Bene anche Fiat (+1,71% a 3,816 euro) con Bernstein che ha mantenuto inalterato il giudizio outperform sul titolo del Lingotto. Generali ha guadagnato l’1,05% a 13,47 euro mentre Saipem ha indossato la maglia nera con un ribasso dell’1,61% a 29,29 euro in scia al profit warning lanciato dal concorrente Baker Hughes.

L’ottimismo che circonda le trattative per evitare il “fiscal cliff” ha spinto al rialzo anche gli altri listini europei. A Parigi il Cac40 ha messo a segno un +0,29% portandosi a 3.648,63 punti, +0,4% per il Ftse100 che sale a 5.935,9 e +0,64% del Dax che si è fermato a 7.653,58 punti. La performance migliore è quella dell’Ibex, in crescita dell’1,6% a 8.168,8 punti.