Piazza Affari inizia bene la settimana, tornano gli acquisti sui bancari -2-

Inviato da Redazione il Lun, 20/12/2010 - 17:42
Tenaris ha guadagnato il 3,25% a 18,44 euro. L'azione, che si è distinta fin dalle prime battute, ha sfruttato il rialzo del target price (a 19,5 euro da 17,5 euro) da parte di Cheuvreux. Il broker francese ha confermato il giudizio outperform sul titolo perché ritengono che la società possa sorprendere positivamente in termini di volumi. Bank of America Merrill Lynch ha acceso l'interruttore su Luxottica. Il titolo del gruppo dell'occhialeria ha segnato un +2,37% a 22,48 euro in scia alla revisione degli analisti della banca americana, che hanno alzato il target di prezzo di Luxottica a 26 da 23 euro confermando la raccomandazione d'acquisto. Secondo i calcoli del broker il titolo potrebbe essere protagonista di un upside di quasi 20 punti percentuali nel 2011.

Prysmian (+0,55% a 12,89 euro) ha confermato l'intenzione di lanciare un offerta pubblica di acquisto su Draka ad inizio gennaio. Secondo quanto dichiarato da un portavoce della società gli azionisti di Draka avranno una quota del 15% nel nuovo gruppo. In risposta, il gruppo cinese Xinmao ha affermato che presenterà la sua offerta su Draka entro il 14 febbraio. Atlantia (-0,33% a 15,15 euro) sotto pressione in Borsa dopo i pesanti disagi sulla rete autostradale avvenuti nel fine settimana. "Autostrade per l'Italia, controllata da Atlantia, avvierà le procedure di conciliazione con gli automobilisti per i disagi sofferti", hanno commentato gli analisti di Equita, avvertendo: "Il maltempo potrebbe anche incidere sul trend del traffico nel quarto trimestre 2010, che noi attendevamo in calo dello 0,1% rispetto a una previsione di traffico per l'intero anno del +0,3%, soprattutto a causa del difficile confronto su base annua per il traffico leggero in crescita del 3,6% nel quarto trimestre 2009".
COMMENTA LA NOTIZIA