Piazza Affari incrementa le perdite in scia parole Trichet e dato Usa sussidi, Ftse Mib -0,37%

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 08/09/2011 - 15:13
Svolta negativa a Piazza Affari in scia al deludente dato statunitense dei sussidi Usa e alle parole di Trichet. Le nuove richieste la scorsa settimana sono aumentate di 2 mila unità a 414 mila, dato peggio delle attese ferme a 405 mila. Dalla conferenza stampa il governatore della Bce, Jean Claude Trichet ha auspicato una rapida attuazione delle riforme annunciate dai Paesi europei. In particolare l'Italia dovrebbe implementare le misure decise nella manovra finanziaria. In questo quadro il Ftse Mib in questo momento cede lo 0,37% a 14.591 punti. A guidare il listino meneghino, Ubi banca, che segna un rialzo del 3,15% a 2,426 punti. Rialzi di mezzo punto percentuale per Bpm, Mps e Intesa SanPaolo. Generali fanalino di coda in flessione del 2,56% a quota 11,4.
COMMENTA LA NOTIZIA