1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari incerta: Ftse Mib perde lo 0,4%, Fca sul fondo del listino dopo immatricolazioni Italia

QUOTAZIONI Mediaset S.P.AFiat Chrysler AutomobilesMoncler
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo un avvio in moderato rialzo, Piazza Affari ha già virato in territorio negativo. Su scala globale pesa la guerra commerciale in atto tra Stati Uniti e Cina, mentre a livello nazionale si guarda all’avvio delle consultazioni al Quirinale per la formazione del nuovo Governo.
Incertezza diffusa a Milano, con l’indice Ftse Mib che cede in questo momento lo 0,38% a 22.424,15 punti. Sul fondo Fiat Chrysler Automobiles (Fca) che è la peggiore del listino dopo i dati sulle immatricolazioni di auro in Italia per il mese di marzo. Il titolo del gruppo guidato da Sergio Marchionne lascia sul terreno circa l’1,45% dopo la volata della vigilia (rialzi di circa il 7%) dovuti alle positive performance di vendite di Fca Us. Giù anche il titolo Moncler (-1,55%) e Cnh (-1,19%). Ancora acquisti su Mediaset (dopo la brillante seduta di ieri chiusa con un rialzo di oltre il 6%) che guadagna quasi l’1,5% in scia all’accordo con Sky Italia che prevede la cessione del diritto di trasmettere anche sul satellite dei canali Premium di Cinema e Serie TV.

A livello macro, in mattinata si attende la pubblicazione del tasso di disoccupazione in Italia e nell’Eurozona. L’Istat diffonderà anche l’aggiornamento sui conti pubblici con le nuove stime di deficit e debito dopo le valutazioni Eurostat sull’impatto del salvataggio delle due banche venete. Ma l’attesa maggiore è per il dato sull’inflazione nella zona euro. Nel pomeriggio dagli Stati Uniti giungerà il sondaggio Adp sull’occupazione, in vista dei più importanti dati sul lavoro di venerdì.

Come anticipato, oggi partono al Quirinale le consultazioni del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con le forze politiche in vista della formazione del nuovo governo dopo le elezioni del 4 marzo.