Piazza Affari in rosso piomba sui minimi, male Eni ed ST

Inviato da Redazione il Gio, 30/09/2004 - 15:14
Quotazione: ENI
Piazza Affari precipita sui minimi di seduta, al seguito di tutte le altre borse europee, dopo la notizia che la statunitense Merck ha ritirato dal mercato il farmaco antidolorifico Vioxx a causa di pesanti effetti indesiderati sul sistema cardiocircolatorio in seguito alla sua assunzione. Il titolo è letteralmente crollato in pre-apertura a Wall Street, dal momento che il farmaco in questione copre l'11% del fatturato mondiale. Pochi minuti fa inoltre sono stati rilasciati i dati sui sussidi di disoccupazione, aumentati di 18mila unità. Tra i titoli più pesanti male Eni (-1,3% a 18,1 euro), ST (-0,96% a 13,97 euto). In rosso tutti i bancari, ad eccezione di Mps, e Fiat.
COMMENTA LA NOTIZIA