1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari in rosso nell’ultima seduta del 2009

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si interrompe proprio nell’ultima seduta dell’anno la striscia positiva per Piazza Affari che durava da 5 sedute.
Non è riuscita a risollevare l’umore dei mercati l’ascesa l’indice Chicago Pmi di dicembre. L’indice che fornisce indicazioni sull’attività futura nell’area di Chicago si è attestato a 60 punti. La lettura era attesa in crescita a 56,3 punti rispetto ai 56,1 del mese precedente.
In chiusra l’indice Ftse Mib ha ceduto lo 0,55% a quota 23.248,39 punti. Atlantia si è mantenuta in prima fila per l’intera seduta andando a chiudere in rialzo dello 0,77%. Il gruppo ha annunciato le nuove tariffe autostradali che entreranno in vigore a partire dall’1 gennaio 2010. In particolare le tariffe della sua controllata Autostrade per l’Italia aumenteranno del 2,40%. Denaro anche su Exor (+1,42%), mentre ha chiuso nelle retrovie Intesa Sanpaolo (-1,41%).