Piazza Affari: in rosso le banche, ma Mps svetta con un balzo di oltre il 6%

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 16/06/2014 - 12:07
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Quotazione: INTESA S.PAOLO
Quotazione: BANCO POPOLARE
Deboli i titoli del comparto bancario a Piazza Affari, ad eccezione del Montepaschi che svetta sul Ftse Mib con un balzo di oltre il 6% a 1,934 euro. Oggi inizia la seconda settimana del maxi aumento di capitale da 5 miliardi di euro che prevede l'emissione delle nuove azioni ad un prezzo di 1 euro per ciascuna azione, a sconto del 35,5% rispetto al Terp, ossia il prezzo teorico delle azioni dopo lo stacco del diritto. Le nuove azioni sono offerte nel rapporto di 214 azioni di nuova emissione ogni 5 azioni possedute. In rosso gli altri titoli del comparto: Banco Popolare cede il 2,20% a 13,79 euro, Bper il 2,60% a 8,175 euro, Bpm lo 0,30% a 0,678 euro, Intesa SanPaolo l'1,30% a 2,462 euro, Ubi Banca l'1% a 7,03 euro e Unicredit l'1,30% a 6,67 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA