1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari in rosso, complici i dati sulle scorte di greggio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari, nel tardo pomeriggio, ha virato con decisione al ribasso in corrispondenza dell’uscita del dato statunitense sulle scorte di greggio. Il Dipartimento dell’Energia statunitense ha fatto sapere che nella settimana terminata il 30 dicembre le scorte petrolifere si sono ridotte di un milione di barili, attestandosi così a 321,6 milioni di barili, contro i 291,8 milioni totalizzati nel 2004. Tuttavia, gli indici milanesi, nelle battute finali hanno tentato di risalire la china, per poi terminare con il Mibtel a quota 36.085 punti (-0,69%) e l’S&P/Mib a 27.222 punti (-0,35%).

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA TOKYO

Asia: Borsa Tokyo chiude in calo, -0,29% per il Nikkei

La Borsa di Tokyo chiude l’ultima seduta della settimana in flessione. L’indice Nikkei è sceso dello 0,29%, attestandosi a 22.697,88 punti. Stamattina è arrivato dal Giappone l’aggiornamento sui prezzi al …

MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …