1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari in ribasso, oggi prima riunione Parlamento. Tenaris cade sul fondo del listino

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari negativa in linea con il resto dei mercati globali, appesantiti dai timori di una guerra commerciale Usa-Cina. Dopo un avvio in calo di oltre 1 punto percentuale, l’indice Ftse Mib segna un -0,93% a 22.190,28 punti. Ieri il presidente americano Donald Trump ha firmato un memorandum per imporre contro Pechino dazi doganali per 60 miliardi di dollari e oggi scatteranno i dazi su acciaio e alluminio decisi a inizio marzo. Intanto in Italia rimane aperta la questione politica dopo le elezioni del 4 marzo. Qualche sviluppo è atteso per oggi, con la prima riunione a Roma del nuovo Parlamento. Camera e Senato voteranno per l’elezione dei nuovi presidenti delle camere per dare avvio alla nuova legislatura.
Tra i titoli di Piazza Affari, Tenaris cade sul fondo del listino principale con un tonfo del 2,5%, seguita da Stmicroelecrtonics che cede l’1,91%. Tra i migliori del Ftse Mib, Terna con +0,55% che tenta di reagire ai ribassi di ieri. Acquisti anche su Telecom Italia (+0,5%) dopo le dimissioni di alcuni consiglieri che erano nel mirino del fondo Elliott.