Piazza Affari: in prima fila Autogrill e cementieri, vendite su Erg

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 10/08/2009 - 18:05
Gli acquisti hanno baciato nella prima seduta dell'ottava i titoli cementieri: +2,59% per Italcementi e +4,76% per Buzzi. Quest'ultima ha accelerato con decisione nella parte finale della seduta sulle attese per i conti trimestrali in uscita domani. In prima fila anche Autogrill (+2,94% a 7,53 euro). I conti trimestrali del gruppo di ristorazione hanno convinto gli analisti di Ubs. Il broker elvetico ha reiterato la raccomandazione "neutral" rivedendo però al rialzo il prezzo obiettivo da 6 a 7,2 euro. Ubs ha alzato le stime di Eps del 10% nel 2009 e del 17% nel 2010-2011 rimarcando come sia il fatturato sia l'ebitda hanno centrato le attese e la società si è dimostrata capace di contenere al meglio i costi.
Acquisti anche su Mediaset (+3,55%). Prisa, primo gruppo di informazione spagnolo che controlla tra l'altro il quotidiano El Pais, avrebbe messo gli occhi su Telecinco, controllata da Mediaset, dopo il fallimento delle trattative per la fusione con Imagina. A scriverlo è stato il quotidiano El Economista.
Sull'altro versante del listino milanese ha pagato dazio Erg (-1,25%). Gli analisti di Citigroup si attendono una perdita trimestrale pari a 14 mln di euro nel secondo trimestre 2009 ed ebitda in calo del 90%. Miglioramenti sono attesi solo nell'ultimo trimestre dell'anno. Il prezzo obiettivo è stato tagliato da 10,8 a 10,4 euro (rating Hold).
COMMENTA LA NOTIZIA