1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari giù dell’1%, male banche e oil

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari segna il passo dopo il rally di ieri nonostante la bocciatura della legge di bilancio da parte dell’Ue che come da attese ha preannunciato il possibile avvio di una procedura di infrazione a causa della violazione della regola del debito.

L’indice Ftse Mib cede lo 0,97% a quota 18.549 punti. Pesanti le banche con -1,38% per Banco BPm, ieri protagonista di un rally di oltre il 7% sul ritorno dell’ipotesi di deal con Cattolica. Cede oltre il 2,5% Ubi Banca, mentre Unicredit scende dell’1,8&%. Tra i pochi segni più si segnala Campari (+0,2%).

Sull’obbligazionario lo spread è in allargamento a 315 pb, con rendimeto del Btp decennale al 3,52%. Martedì lo spread Btp-Bund si era portato a un massimo a 336 pb.