1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari: Ftse Mib viaggia sotto 21 mila punti, bancari tentano il recupero dopo partenza fiacca

QUOTAZIONI Unicredit RspUnicreditUbi BancaIntesa SanpaoloBper Banca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari si muove sotto la linea della parità, con il Ftse Mib che lascia sul terreno circa lo 0,15% a 20.970,65 punti. Sul listino milanese, dopo un avvio fiacco, alcuni titoli del comparto bancario tentano di imboccare la strada dei rialzi: in questo momento il recupero riesce a Bper che guadagna circa lo 0,73% e a Intesa Sanpaolo, che ieri ha chiuso con un guadagno di oltre il 3%, e ora sale dello 0,52 per cento. Positiva anche Ubi Banca che mostra una crescita di quasi lo 0,6 per cento. Sempre deboli Banco Bpm (-0,57%) e Unicredit (-0,12%).

Sul caso banche venete è intervenuto oggi anche il numero uno di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina. “Nessun regalo – ha dichiarato Messina in una intervista a “La Repubblica” – la nostra banca non ha chiesto di comprare le attività delle venete, ma è arrivata a questa operazione perché è stata chiamata dall’advisor del Tesoro a partecipare a un’asta. A quell’asta si sono presentate altre primarie banche internazionali”.