Piazza Affari: forti vendite sulle banche popolari, in controtendenza Intesa SanPaolo

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 03/02/2014 - 12:34
Quotazione: INTESA S.PAOLO
Quotazione: B P EMILIA ROMA
Quotazione: BANCO POPOLARE
Banche sotto pressione a Piazza Affari nella prima seduta della settimana, con le vendite che colpiscono maggiormente i titoli delle popolari come Banco Popolare (-3,50% a 1,23 euro), Popolare dell'Emilia Romagna (-3,30% a 6,785 euro) e Popolare di Milano (-2,50% a 0,438 euro). In deciso ribasso anche Unicredit e Ubi Banca che lasciano rispettivamente sul parterre il 2% a 5,47 euro e l'1,90% a 5,315 euro. In controtendenza Intesa SanPaolo che guadagna lo 0,50% a 2,02 euro dopo le indiscrezioni del Financial Times secondo cui la banca avrebbe intenzione di istituire una bad bank interna per far confluire 55 miliardi di euro di prestiti in sofferenza.
COMMENTA LA NOTIZIA