Piazza Affari: Fiat e CNH Industrial in calo di oltre il 2%

QUOTAZIONI Cnh Industrial
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le vendite stanno colpendo i titoli della galassia Agnelli a Piazza Affari: Fiat mostra una flessione del 2,60% a 5,64 euro, mentre CNH Industrial lascia sul parterre il 2,30% a 8,515 euro. Mercoledì il gruppo automobilistico ha annunciato per il terzo trimestre del 2013 un utile netto di 189 milioni di euro deludendo le attese degli analisti che indicavano 265 milioni. Ieri CNH Industrial ha archiviato il terzo trimestre con un utile netto in calo a 248 milioni di euro contro i 291 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. In flessione dell’1,5% i ricavi netti ammontati a 6,21 miliardi di euro rispetto ai 6,31 miliardi di dodici mesi fa, mentre l’utile della gestione ordinaria è diminuito del 10,9% a 508 milioni.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Piazza Affari sui massimi di seduta: bene CNH e FCA

Accelerazione rialzista a Piazza Affari per l’indice FtseMib che si porta sui massimi intraday segnando a 20290 punti un progresso pari allo 0,2%. Il mercato ha di fatto annullato tutta la negatività della mattinata e si presenta all’appuntamento con l’apertura di Wall Street in linea con le altre Borse continentali. Tra i migliori titoli Fca, […]

BORSA ITALIANA

Borsa Italiana: Exor debole in mattinata, FCA e CNH Industrial i migliori

Mattinata in chiaroscuro per i titoli della Galassia Agnelli. Exor, la finanziaria della famiglia Agnelli, accusa il ribasso più marcato all’interno del principale listino italiano con una flessione del -2,69% a 46,67 euro, mentre i titoli FCA e CNH Industrial viaggiano in rialzo, controcorrente rispetto all’andamento generale di Piazza Affari. Nel dettaglio, FCA recupera un […]

BORSA ITALIANA

Piazza Affari chiude piatta: FCA in coda al listino, spunti di Azimut e CNH Industrial

Seduta archiviata senza grandi spunti per Piazza Affari, in una giornata caratterizzata dagli acquisti sul comparto industriale e finanziario. L’indice FTSE Mib ha terminato le contrattazioni in linea con la chiusura di ieri a 20.253,37 punti, con gli acquisti che hanno riguardato soprattutto Azimut, +4,46% a 17,08 euro, e CNH Industrial, +2,83% a 9,075 euro. […]