Piazza Affari: Enel tira il fiato

Inviato da Redazione il Lun, 02/08/2004 - 11:32
Quotazione: ENEL
Enel tira il fiato. Il colosso energetico, che venerdì scorso aveva salutato la settimana con un +1,44% guadagnando così il 2,83% del suo valore in cinque giorni, oggi lascia sul campo lo 0,72% a quota 1,83 euro.
Sembra essere passato l'entusiasmo per il decreto sulla determinazione dei costi non recuperabili riconosciuti a Enel, firmato dal ministro delle Attività produttive, Antonio Marzano, arrivato venerdì sera. Ma non solo. Sfogliando la stampa estera, c'è chi avanza dubbi sulla redditività della gruppo guidato da Paolo Scaroni. Il motivo? Il prezzo dell'energia in Italia è l'imputato numero uno (59 euro kilowatt ora): più alto di tutta l'Europa, quasi il doppio dei 30 euro medi.

COMMENTA LA NOTIZIA