1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari è la migliore d’Europa, il Ftse Mib chiude in rialzo dell’1,3% -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha chiuso in rialzo una giornata nervosa con gli investitori che hanno seguito minuto per minuto l’evoluzione del quadro politico italiano. Dopo un avvio in pesante ribasso, con l’indice Ftse Mib sceso sotto quota 15.000 punti, il listino milanese ha accelerato al rialzo in scia alle voci di dimissioni imminenti del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Il premier ha smentito le indiscrezioni e domani alla Camera si voterà il Rendiconto generale dello Stato. Berlusconi è intenzionato a chiedere la fiducia sulla lettere presentata all’Europa “per vedere in faccia chi avrà il coraggio di tradirmi”. Le voci delle dimissioni, nonostante la smentita, hanno comunque avuto un forte impatto: Piazza Affari ha decisamente sovraperformato le altre Borse europee, con l’indice Ftse Mib che ha guadagnato l’1,32% a 15.548 punti e il Ftse All Share l’1,10% a quota 16.381. Molto tesa la situazione sull’obbligazionario: lo spread Btp-Bund si è attestato sopra 480 punti base e il rendimento del bond decennale italiano è volato al 6,5%.