1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari e Borse europee previste positive in avvio in scia a Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ultima seduta della settimana dovrebbe avviarsi in moderato rialzo per Piazza Affari e le Borse europee, che proseguirebbero così i guadagni dei giorni scorsi. A incoraggiare gli acquisti è la buona intonazione di Wall Street che ha chiuso in rialzo per la quinta seduta consecutiva. Si tratta della striscia di rialzi più duratura dallo scorso settembre. Ieri il numero uno della Fed Jerome Powell ha detto che la banca centrale americana può essere paziente, in quanto l’inflazione “è bassa e sotto controllo”.

Gli acquisti si sono trasferiti questa mattina sui listini asiatici, con la piazza di Tokyo che ha terminato con un progresso di quasi 1 punto percentuale (+0,97%). Positive anche Shanghai e Hong Kong nonostante, secondo alcune indiscrezioni riportate da Reuters, Pechino sarebbe pronta a rivedere al ribasso le stime di crescita sul Pil del 2019 a un target compreso tra il 6% e il 6,5%, rispetto al precedente target del 6,5% circa.

Tra gli eventi della giornata, attenzione all’aggiornamento su produzione industriale in Spagna, Italia e Gran Bretagna, ma il market mover della giornata è rappresentato dal dato sull’inflazione Usa. Sul fronte emissioni il Tesoro oggi terrà l’asta di Btp a media-lunga scadenza per massimi 6,5 miliardi dopo che ieri ha collocato 7 miliardi di euro di Bot annuali con rendimenti in ulteriore calo allo 0,285% dallo 0,37% di un mese fa. Intanto tiene banco la crisi di Banca Carige e tornano a rincorrersi voci di potenziali interessati alla banca ligure. Uno dei nomi che circolano in questi giorni è quello di Unicredit, che però interverrebbe solo a determinate condizioni.