1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari e Borse europee previste negative in avvio, oggi i conti di Atlanta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari e le Borse europee dovrebbero aprire la seduta odierna in territorio negativo, in scia ai nuovi ribassi di Wall Street ieri sera e dei listini asiatici questa mattina (Tokyo ha terminato con una flessione dello 0,65%). L’incertezza rimane sulle trattative Usa-Cina per dirimere le tensioni commerciali, ma si giustifica anche con le crescenti preoccupazioni sulla crescita del Pil cinese. Oggi l’attenzione dei mercati è rivolta a Francoforte dove la Bce annuncerà la sua decisione di politica monetaria. Gli operatori sperano in un nuovo Tltro a sostegno delle banche in vista del contesto economico più debole per l’Eurozona.

Bce a parte oggi è atteso anche il dato sulle vendite al dettaglio in Italia, un indicatore importante per capire l’andamento dei consumi interni dopo che ieri l’Ocse ha tagliato le stime di crescita sull’Italia prevedendo per quest’anno una contrazione del Pil italiano dello 0,2%. A livello societario, sono attesi tra gli altri i risultati di Atlantia. Ieri l’indice Ftse Mib ha terminato con un progresso dello 0,65% a quota 20.851 punti. Si tratta dei nuovi massimi a oltre 5 mesi per l’indice guida milanese.