1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari e Borse europee previste negative in avvio. Attenzione a Juventus, Mediaset e Ferragamo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si prevede un avvio in ribasso per Piazza Affari e le principali Borse europee, in un clima di avversione al rischio alimentato dalla nuova bocciatura da parte del parlamento inglese dell’accordo sulle modalità di Brexit. Ieri sera la proposta è stata affossata con un margine di 149 voti: 391 i voti contrari, rispetto ai 242 voti favorevoli. Si tratta della seconda sconfitta in meno di due mesi che la premier britannica Theresa May ha subìto a Westminster. La prospettiva di una no-deal Brexit, che si fa sempre più concreta in vista della data di uscita effettiva del Regno Unito dall’Unione europea, fissata per il prossimo 29 marzo, raffredda i mercati azionari questa mattina, con Tokyo che ha chiuso in calo di quasi 1 punto percentuale.

Oggi la Camera dei Comuni del Regno Unito tornerà a riunirsi per votare sull’opzione del no-deal Brexit. Tra gli appuntamento odierni, si segnala anche l’asta del tesoro di Btp per 7,75 miliardi. Guardando all’Italia, si è accesa a livello europeo la polemica sul possibile accordo con la Cina per la cosiddetta “via della seta”. Il premier Giuseppe Conte ha ribadito che non ci sono ragioni ostative per non finalizzare l’accordo, anche perchè l’intesa rispetta norme e politiche Ue. Con questo progetto, l’Italia punta ad avere un maggiore accesso al mercato cinese e all’eliminazione delle barriere negli appalti nel settore dei servizi.

Tra i titoli di Piazza Affari, attenzione a Juventus dopo la vittoria di ieri sera. Da monitorare anche Ferragamo e Mediaset dopo i risultati 2018 comunicati ieri a mercato chiuso.