1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari e Borse europee previste negative in avvio all’indomani della Fed

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari e le Borse europee dovrebbero aprire in territorio negativo, prendendo una pausa di riflessione dopo i recenti guadagni. Ieri sera la Federal Reserve ha confermato i tassi di interesse, come da attese. Nel comunicato diffuso al termine del Federal Open Market Committee, l’istituto centrale Usa ha smorzato le aspettative di un rialzo dei tassi nel breve termine mentre ha confermato le attese per una riduzione del bilancio a partire da settembre. La seduta odierna sarà movimentata da una nuova raffica di trimestrali societarie. Oggi il calendario è particolarmente fitto a Piazza Affari con Enel, Leonardo, Terna, Telecom Italia e Fca, mentre a livello europeo si trovano Nokia, Bayer, Deutsche Bank, Total e Volkswagen. Tra gli appuntamenti in Italia anche l’asta del Tesoro che offrirà BoT semestrali per 6,5 miliardi. Intanto sul fronte politico oggi è in programma in Senato il voto di fiducia sul Dl banche venete per la liquidazione ordinata di Veneto Banca e Popolare Vicenza.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …

AVVIO IN EUROPA

Borse europee positive in avvio, +0,57% per il Dax

Primi minuti di scambi positivi per le principali Borse europee, in scia alla positiva chiusura di Wall Street e Tokyo. A Francoforte il Dax sale dello 0,57%, l’indice francese Cac40 …

CHIUSURA BORSA GIAPPONE

Borsa Tokyo chiude in rialzo

Chiusura positiva per la Borsa di Tokyo. L’indice Nikkei ha terminato la seduta a quota 22.794,19 punti, mostrando un rialzo dello 0,43%, con lo yen che rimane debole nei confronti …