1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari e Borse europee previste deboli in avvio, attenzione a Enel

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si prevede una partenza in moderato ribasso per Piazza Affari e le altre Borse europee, dopo i guadagni di inizio settimana, nonostante le tensioni arrivate dalla Germania. Ieri il presidente della Bce, Mario Draghi, parlando nel corso di un’audizione davanti alla Commissione Affari Economici e Monetari del parlamento europeo, ha ribadito la necessità di proseguire con gli stimoli monetari per garantire un ritorno sostenibile all’inflazione. Ieri sera Wall Street ha chiuso sopra la parità e questa mattina i listini asiatici si sono mossi in territorio positivo, grazie al comparto tecnologico. La Borsa di Tokyo ha terminato con un progresso dello 0,70% sostenuto dalla debolezza dello yen.
Pochi gli spunti macro di oggi, con il dato sulle vendite di case esistenti negli Stati Uniti come unica indicazione prevista nel corso della giornata. Per quanto riguarda l’Italia, l’Istat pubblicherà il rapporto sulle prospettive per l’economia italiana. Tra i titoli di Piazza Affari, oggi attenzione rivolta a Enel che presenterà a Londra il suo nuovo piano strategico.