1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari e Borse europee attese positive in avvio dopo record Wall Street e dato Cina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ atteso un avvio di seduta in deciso rialzo per Piazza Affari, che riprenderebbe così vigore dopo l’incertezza di metà ottava. Ieri l’indice Ftse Mib ha chiuso praticamente invariato, segnando un +0,08% e consolidando i guadagni registrati nei primi giorni dell’anno. Attese positive, seppur più caute, anche le Borse europee, in scia ai nuovi record di Wall Street, con l’indice Dow Jones che ieri sera ha chiuso per la prima volta sopra il muro dei 26.000 punti. Secondo il Beige Book, diffuso ieri sera, l’economia e inflazione degli Stati Uniti sono cresciute a un ritmo tra il modesto e il moderato verso la fine del 2017, mentre i salari hanno continuato a salire. Questa mattina i listini asiatici si sono mossi in ordine sparso, con Shanghai in rialzo dello 0,30%, mentre Tokyo ha terminato con il Nikkei in ribasso dello 0,44% dopo aver oltrepassato la soglia dei 24.000 punti e testato i massimi degli ultimi 26 anni.
Buone notizie sono giunte questa mattina dalla Cina, con il Pil cresciuto più del previsto. Dal fronte macro sono attese alcune indicazioni dagli Stati Uniti riguardanti il mercato immobiliare. Tra gli altri temi, attenzione al petrolio che oggi potrebbe muoversi in scia al dato sulle scorte Usa e al bollettino mensile dell’Opec. A livello societario intanto prosegue la stagione delle trimestrali: oggi dagli Usa sono attesi i conti di Morgan Stanley e Ibm.