1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Piazza Affari e Borse europee attese in moderato calo, oggi la Bce

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari e le Borse europee dovrebbero aprire la seduta odierna sotto la parità, dopo i recenti guadagni e in scia alla debolezza di Wall Street che ieri ha chiuso sulla parità. Deboli anche i listini asiatici con la Borsa di Tokyo che questa mattina ha terminato in calo dello 0,20% nel giorno della riunione della Bank of Japan, che ha confermato, come da attese, la sua politica monetaria. A pesare sugli scambi la delusione per la mancanza di dettagli sulla riforma fiscale da parte del presidente Donald Trump. Sale intanto l’attesa per la riunione odierna della Banca centrale europea. Si prevede una riunione di routine, con le scelte rinviate al prossimo 8 giugno, quando saranno diffuse le stime aggiornate su crescita e inflazione.
Bce a parte, l’agenda macro di oggi prevede i numeri su inflazione preliminare in Germania e gli indicatori di fiducia in Eurozona e Italia. Sul fronte emissioni, si segnala l’asta di CcTeu e BTp a 5 e 10 anni fra 7,25 e 8,75 miliardi. Numerosi gli spunti anche a livello societario con i conti trimestrali di Stmicroelectronics e le assemblee per l’approvazione dei conti 2016 di UnipolSai, Mondadori, Intesa Sanpaolo e Poste.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DATI MACRO

Stati Uniti: +5,7% i permessi edilizi a 1,3 milioni

Nel mese di agosto l’indice statunitense che misura i permessi di costruzione è balzato in avanti del 5,7% da 1,23 a 1,3 milioni di unità. Gli analisti avevano stimato 1,22 …

DATI MACRO

Stati Uniti: avvio nuovi cantieri giù ad agosto

Nel mese di agosto l’indice statunitense che misura l’avvio di nuovi cantieri edili ha segnato un calo da 1,19 a 1,18 milioni di unità. Gli analisti avevano stimato 1,175 milioni….

ECONOMIA ITALIA

Italia: produzione nelle costruzioni in aumento a luglio

A luglio l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni registra un lieve aumento (+0,1% m/m), dopo la flessione congiunturale rilevata a giugno (-1,6%). Nella media del trimestre maggio-luglio l’indice destagionalizzato della …