1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari e Borse europee attese in ,moderato calo in avvio, oggi il piano di Carige

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari e le principali Borse europee dovrebbero avviarsi in moderato calo, dopo i guadagni di inizio settimana. Anche ieri l’indice Ftse Mib è riuscito a strappare il segno più (+0,11%) e chiudere a quota 20.459 punti assestandosi ai nuovi massimi dallo scorso 5 ottobre, grazie alle banche. Una sponda al settore è arrivata dal nuovo restringimento dello spread sotto i 260 punti base dopo l’esito positivo dell’asta Bot. Oggi il Tesoro offrirà Btp a 5 e 10 anni. In arrivo dal fronte macro gli indicatori di fiducia di consumatori e imprese in Italia. Ma l’attesa maggiore sarà per il rapporto della Commissione europea sull’economia dell’Eurozona e sui singoli paesi. Gli operatori temono che arrivi un nuovo giudizio negativo per l’Italia. Tra i titoli del listino, attenzione a Carige che oggi presenterà il nuovo piano industriale.

Guardando al panorama internazionale, il focus è sulla nuova audizione del presidente della Federal Reserve, Jerome Poweel dopo che ieri ha ribadito un atteggiamento prudente nella politica di rialzo dei tassi. Powell ha definito favorevole l’outlook dell’economia americana, pur parlando delle minacce esterne, rappresentate dalla Cina e l’Europa. Intanto si scalda il fronte Brexit, in vista della data del 29 marzo, quando sarà effettiva l’uscita del paese dall’Unione europea. La premier inglese Theresa May ha riconosciuto la necessità che la data venga rimandata. I listini asiatici hanno invece guardato all’incontro, che si terrà oggi in Vietnam, tra il presidente americano Donald Trump e il leader norcoreano Kim Jong-un, muovendosi in territorio positivo. Tokyo ha chiuso la sessione in rialzo dello 0,50%.